Roberta Giangrande

Roberta Giangrande

psicologa clinica, sessuologa, analista junghiana

Eiaculazione precoce

Un disturbo frequente ma facilmente risolvibile coi farmaci o attraverso una terapia mansionale di coppia
Autori: Dott.ssa Roberta Giangrande, Dott. M. Manenti, Dott. ssa M. Tagliabue, Dott. P. M. Vaccari

La caratteristica fondamentale dell'eiaculazione precoce è il raggiungimento dell'orgasmo ed eiacualzione a seguito di una minima stimolazione sessuale, prima, durante, o subito dopo la penetrazione, e prima che il soggetto lo desideri.

Nella diagnosi è importante tenere conto dei seguenti fattori:

  • l'età del soggetto
  • la novità del partner sessuale o della situazione
  • la recente frequenza dell'attività sessuale.

Quando il disturbo esordisce dopo un periodo di funzionamento sessuale adeguato, il contesto è spesso quello di una diminuita frequenza di attività sessuale, di intensa ansia di prestazione con una nuova partner, o di una perdita di controllo sull'eiaculazione legata alla difficoltà nel raggiungere o nel mantenere l'erezione. Altra causa dell'eiaculazione precoce è l'astinenza da droghe e alcool.

L'eiaculazione precoce è un disturbo sessuale che può essere recuperato attraverso una terapia farmacologica che aiuta il soggetto a percepire in modo più adeguato il proprio stimolo eiaculatorio, o attraverso una terapia mansionale di coppia. Questo approccio terapeutico non prevede l'uso di farmaci, ma la prescrizione di mansioni erotiche, che porteranno gradualmente il soggetto al recupero di una percezione adeguata del proprio stimolo eiaculatorio, in tempi utili per controllarsi. La durata della terapia varia dalle 6 alle 12 sedute, con una frequenza di un incontro alla settimana.

È opportuno che tale percorso venga effettuato con uno psicosessuologo, perché, oltre a definire di volta in volta gli "esercizi" da svolgere, permetterà al soggetto e/o alla coppia di rielaborare in seduta, le eventuali resistenze e difese messe in atto durante lo svolgimento degli "esercizi" stessi, che la coppia effettua sempre nella propria intimità.