Roberta Giangrande

Roberta Giangrande

psicologa clinica, sessuologa, analista junghiana

Test farmacoerezione e con Prostaglandine (PGE1)

Esame funzionale. Esame utile nella valutazione della funzionalità sessuale.
Autori: Dott.ssa Roberta Giangrande, Dott. M. Manenti, Dott. ssa M. Tagliabue, Dott. P. M. Vaccari

A cosa serve
È un test semplice e capace di individuare, con una buona approssimazione, un’eventuale compromissione vascolare con possibili conseguenze di deficit erettile.

Come si esegue
Si inietta mediante puntura diretta con ago sottile nel corpo cavernoso del pene, un farmaco vasodilatatore, in genere la PGE1, con un dosaggio che va da 5 a 20 mg. L'esame non è doloroso, né pericoloso. Si può anche valutare l’entità della risposta erettile in maniera soggettiva, con la palpazione del pene oppure in maniera oggettiva, utilizzando un erettometro (ad es. Rigiscan).