Roberta Giangrande

Roberta Giangrande

psicologa clinica, sessuologa, analista junghiana

Ecodoppler, Ecocolordoppler basale e dinamico

Diagnosi strumentale: quali sono gli esami e come si eseguono
Autori: Dott.ssa Roberta Giangrande, Dott. M. Manenti, Dott. ssa M. Tagliabue, Dott. P. M. Vaccari

A cosa serve
È utile per misurare i parametri di flusso delle arterie del pene soprattutto in situazione di deficit erettile.
In caso di patologia arteriosa si procederà ad arteriografia pudenda, ma solo se è programmato un intervento chirurgico di rivascolarizzazione.
In caso di assenza di patologia arteriosa si procederà a cavernosometria/cavernosografia, ma solo se è programmato un intervento chirurgico venoso.

Come si esegue
Viene eseguito in condizioni basali e dopo farmacoerezione con PGE1, cioè dopo aver iniettato con un ago sottile nel corpo cavernoso del pene, il farmaco vasodilatatore, la PGE1, alla dose da 5 a 20 mg.
Non è doloroso, né pericoloso.