Roberta Giangrande

Roberta Giangrande

psicologa clinica, sessuologa, analista junghiana

L’ossitocina per aumentare il piacere sessuale femminile

L’ossitocina, un ormone artificiale, provocherebbe "orgasmi inimmaginabili" al gentil sesso ma... nessuna illusione! Almeno per ora...
Autori: Dott.ssa Roberta Giangrande, Dott. M. Manenti, Dott. ssa M. Tagliabue, Dott. P. M. Vaccari

Per la donna, il raggiungimento dell’orgasmo può essere spesso un problema. Le cause di tale difficoltà sono riconducibili sia a uno stato di salute, sia alla sfera psicologica o relazionale.

Tali cause possono essere indagate attraverso:

  • visite specialistiche
  • ginecologiche
  • endocrinologiche
  • psicosessuologiche

Ma da qualche anno, in Germania, è in vendita su prescrizione medica, uno spray nasale, l’Oxytocin, che pare provocare "orgasmi inimmaginabili", ad un costo del tutto contenuto, di circa undicimila lire.

La sperimentazione è stata condotta in Australia in questi ultimi anni e con grande successo.
L’ossitocina è un ormone artificiale che talvolta viene impiegato per stimolare le contrazioni uterine della partoriente e stimola anche la produzione di latte dopo il parto. La molecola rende ipersensibile il seno femminile e induce le contrazioni uterine, che sono la causa del raggiungimento dell’orgasmo.

L’unica controindicazione da cui i medici mettono in guardia, sembra essere quella di una possibile dipendenza dal farmaco. Inoltre non abbiamo esperienze dirette sull’utilizzo di tale farmaco, né siamo al corrente di sperimentazioni approfondite in tal senso in Italia.